L’albero della vita

Immaginiamo l’uomo,vive sulla terra ma non è ancorato sulla terra; un albero se abbattuto rinasce grazie alle radici, ma anche l’uomo non può essere spazzato via intrecciato com’è con il genere umano, le sue radici più salde.

L’albero della vita rappresenta il nostro punto fermo in una modernità “liquida” caratterizzata da uno stato di incertezza e variabilità, la nostra memoria contro la solitudine del cittadino globale
L’albero rappresenta la memoria dei nostri miti, la certezza della comprensione, il nostro luogo di aggregazione
Il suo tronco è costruito dall’intreccio dei valori umani che produce fiori e frutti