27/04/2013 :

Evento svolto con l’obiettivo di finanziare il progetto

“Zaino Virtuale”

 

per ulteriori info clicca qui

ZAINO VIRTUALE”  è un progetto che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi,  da destinare ad alcuni ragazzi che si iscriveranno il prossimo anno scolastico al primo anno di scuola media superiore. Consisterà nell’acquisto  dei libri di testo, materiale didattico e di cancelleria. Gli studenti per aver diritto dovranno aver ottenuto il massimo dei voti all’esame di licenza media e vivere in famiglia con un basso reddito annuo. Accanto alla necessità economica e finanziaria abbiamo voluto individuare nel “Merito” un requisito fondamentale e distintivo. Tale progetto coniuga due aspetti peculiari dell’Associazione, la SOLIDARIETA’ e la CULTURA. Tutti gli eventi del 2013 saranno indirizzati al raggiungimento di tale obiettivo

 

Attività svolte nel 2012:

 Area di sviluppo storico-culturale

Per promuove e sviluppare il valore  culturale, sociale ed umano della comunità sono state realizzati diversi incontri:
Pubblicazione piccola.jpg-Presentazione e discussione del libro sulla figura di salvatore Calabrese (Congedo Editore) scritto nell’ambito della collana  degli studi storici dell’Università de Salento da Bruno Pellegrino ed Alfredo Calabrese in collaborazione con la Fondazione ed Associazione Salvatore Calabrese.
- Una mostra fotografica che ha ripercorso la storia  della Fiera dell’agricoltura di Campi Salentina,le cui immagini  hanno esaltato il vissuto umano della più importante manifestazione commerciale popolare della zona.
-Una serata \dibattito sui processi di nuovo umanesimo seguito da percorsi di musica e poesia con protagonisti di valore impegnati a far interagire il verso poetico, la musica prodotta dalla voce umana, con la musica prodotta da altre modalità.
 
Area di sviluppo di solidarietà sociale
Sono stati organizzati due eventi per la raccolta fondi da destinare a centri di accoglienza infantile e famiglie  bisognose 
Area di sviluppo medico-sanitario
Sono state effettuate quattro giornate di continuità assistenziale per malati oncologici e visite di prevenzione in cui sono state visitate 145 persone
 E’ stato realizzato un libretto divulgativo per la prevenzione delle neoplasie del cavo orale.
Tale opuscolo è stato diffuso in un seminario organizzato per medici di base ed odontoiatrici con la presenza di oltre 200 medici.